Home Archivio Anno Scolastico 2011- 2012 Progetti Progetti Curricolari Frutta nelle scuole-progetto scuola primaria 2011-2012
Frutta nelle scuole-progetto scuola primaria

?



Il Programma Frutta nelle Scuole rappresenta uno strumento straordinario, organizzato dal mondo della produzione ortofrutticola, a favore della battaglia contro l’obesità e il sovrappeso infantili.

La lotta all’obesità è una delle grandi sfide del XXI secolo. Anche in Europa il fenomeno ha raggiunto proporzioni preoccupanti e i giovani risultano essere i soggetti più a rischio. Con l’intento di dare una risposta chiara a questo allarme, cinquantatre Paesi europei hanno firmato nel 2006 a Istanbul una “Carta Europea” contro l’obesità. Tale Carta, oltre a stabilire i principali obiettivi per affrontare l’emergenza, richiama l’attenzione dei singoli Paesi sulla necessità di attivare precise azioni intersettoriali incentrate sui giovani, per incoraggiare sane abitudini alimentari. Successivamente, l’Unione europea ha emanato il “Libro Bianco sull’Alimentazione, il Sovrappeso e l’Obesità” in cui sono stabilite le politiche condivise d’azione, specificandone metodi e contenuti.

Il Programma comunitario “Frutta nelle scuole”, introdotto dal regolamento (CE) n.1234/2007 del Consiglio del 22 ottobre 2007, è finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini attuando iniziative che supportino abitudini alimentari più corrette e una nutrizione maggiormente equilibrata.

OBIETTIVI

Nello specifico tale programma si pone i seguenti obiettivi:

• incentivare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini compresi tra i sei e gli undici anni di età;

• creare un rapporto più stretto tra il “produttore-fornitore” ed il consumatore, indirizzando le singole azioni nella direzione di una conoscenza e una consapevolezza nuova tra “chi produce” e “chi consuma”;

• offrire ai bambini più occasioni ripetute nel tempo per conoscere e familiarizzare con prodotti naturali diversi in varietà e tipologia, quali opzioni di scelta alternativa, in modo da potersi orientare fra le continue pressioni della pubblicità dopo aver sviluppato una capacità di scelta consapevole; promuovere una maggiore conoscenza delle produzioni ortofrutticole nazionali;

• sensibilizzare gli insegnanti e i genitori sull’importanza di una sana alimentazione fin dalla più tenera età.

DESTINATARI

Destinatari del programma sono i bambini che frequentano la scuola primaria/elementare (6-11 anni). Sul territorio nazionale sono interessate circa 6.000 scuole e 950.020 bambini


Album fotografico

"Get the Flash Player" "to see this gallery."


Allegati:
Scarica questo file (frutta nelle scuole.pdf)frutta nelle scuole.pdf[ ]